top of page

EMICRANIA DA FREDDO, CHE COS'È? PERCHÉ SI MANIFESTA E DA COSA PUÒ AVERE ORIGINE




L'emicrania da freddo (ovvero brain freeze) è un tipo di mal di testa che si presenta quando si è esposti a temperature fredde. Può succedere ad esempio quando si mangia qualcosa di molto freddo, come un gelato, o quando si entra in un ambiente molto freddo dopo essere stati al caldo.


Il dolore di solito si sente sulla fronte o sulle tempie e può essere molto intenso, anche se di solito dura solo pochi minuti. La causa precisa non è completamente chiara, ma si pensa che il freddo possa far restringere e poi dilatare rapidamente i vasi sanguigni nel cervello. Questo cambiamento improvviso potrebbe provocare il dolore.


Per evitare l'emicrania da freddo, cerca di evitare i cambiamenti di temperatura troppo bruschi. Se mangi qualcosa di freddo, fallo lentamente e magari cerca di riscaldare un po' la bocca prima di prendere un altro boccone. Copriti bene quando entri in ambienti freddi e cerca di acclimatarti gradualmente se passi dal caldo al freddo.


Se ti capita di avere un'emicrania da freddo, prova a scaldarti rapidamente. Può aiutare bere qualcosa di caldo o coprirti la testa con un cappello o una sciarpa. Il dolore di solito passa in pochi minuti, ma se è molto intenso o dura a lungo, potrebbe essere utile consultare un medico per escludere altre cause.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page