top of page

I FARMACI EQUIVALENTI Una scelta intelligente per la nostra salute e per le nostre tasche

Cosa sono i farmaci generici?


Quando un'azienda farmaceutica crea un nuovo farmaco, investe una quantità enorme di risorse nella ricerca e nello sviluppo. Dopo averlo brevettato, detiene il monopolio sulla vendita per un certo periodo di tempo, solitamente 20 anni. Ma quando il brevetto scade, altre aziende possono produrre e vendere lo stesso farmaco sotto un nome diverso, generando così quello che viene comunemente definito come il generico.


Come posso essere sicuro che il farmaco generico funzioni esattamente come quello di marca?


Questo ci porta al concetto di bioequivalenza. Quando un produttore vuole creare un farmaco generico, deve dimostrare che sia bioequivalente al farmaco originale. In altre parole, deve essere assorbito dal corpo alla stessa velocità e nella stessa quantità.


Per ottenere l'approvazione, i produttori di farmaci generici devono condurre studi rigorosi per dimostrare la bioequivalenza. Questi studi confrontano l'assorbimento del farmaco generico con quello del farmaco di marca. Solo se i risultati dimostrano che sono praticamente identici in termini di efficacia e sicurezza, il farmaco generico viene approvato.


Ci sono differenze tra un farmaco generico e uno originale?


La risposta è sì, ma non dove potresti pensare.


In termini di sicurezza ed efficacia, non c'è alcuna differenza significativa tra farmaci generici e originali. Entrambi contengono gli stessi ingredienti attivi e sono testati per garantire la stessa qualità e lo stesso standard. La differenza principale può essere trovata nei cosiddetti "eccipienti", gli ingredienti non attivi utilizzati per produrre il farmaco. Questi possono variare leggermente tra il farmaco di marca e il suo equivalente generico, ma non influenzano l'efficacia o la sicurezza del farmaco stesso.


Perché i Farmaci Generici sono una buona soluzione per il SSN?


La risposta è semplice: costano meno. Questo significa risparmiare un sacco di soldi, sia per il governo che per i pazienti.

Più aziende producono lo stesso farmaco, il che porta a prezzi più bassi. Questo permette al sistema sanitario di risparmiare milioni di euro all'anno, lasciando più risorse disponibili per altri servizi e trattamenti.

Ma non è solo una questione di risparmio economico. I farmaci generici rendono anche i trattamenti più accessibili a una più ampia parte della popolazione. Una persona con un budget limitato può permettersi di curarsi senza dover sacrificare altri bisogni essenziali.


Offrono un'alternativa sicura ed economica ai farmaci di marca, permettendo a più persone di accedere ai trattamenti di cui hanno bisogno. Il processo rigoroso di approvazione garantisce che siano bioequivalenti e altrettanto efficaci.






4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page